Giappone – aprile 2018

 

Raptus compulsivo nell’acquisto…

Il Giappone era nella nostra Travel wish list da tempo ma non eravamo ancora riusciti a trovare la giusta combinazione tra giorni a disposizione, periodo dell’anno e prezzi dei voli. Complice però quest’anno un fortuito 25 aprile, Festa della Liberazione giusto giusto a metà settimana e in ‘combo’ facile facile con il ponte del 1 maggio ecco che mi è partito “l’acquista subito” su un multitratta Emirates Venezia – Tokyo – Osaka – Venezia! 🙂

Un’infanzia a pane, nutella e cartoni giapponesi, la mia adolescenza a leggere Banana Yoshimoto e Haruki Murakami, il fascino di un’Oriente delicato e lontano…

Ed eccoci quindi pronti ad organizzare i nostri ‘quasi’ 10 giorni in Giappone in un itinerario ad oggi abbozzato che prevede come tappe principali: TOKYO, KYOTO, OSAKA.

 

Il periodo potrebbe essere anche fortuito per l’hanami (la fioritura dei ciliegi), anche se in realtà le previsioni dicono che quest’anno dovrebbe capitare la prima settimana di marzo. Ma noi facciamo gli scongiuri perchè il freddo inverno che sta tenendo lontana la primavera in Italia, faccia il suo effetto anche in Estremo Oriente e possa posticipare di qualche giorno quest’evento che affascina ogni anno milioni di viaggiatori e che rende euforico il popolo giapponese.

Le altre esperienze che sono già in programmazione sono: l’asta del tonno allo Tsukiji Market a Tokyo, dormire in un tradizionale Ryokan, rilassarsi in un Onsen, dormire una notte in un Love Hotel, indossare un kimono tradizionale, partecipare ad una cerimonia del Thè, assistere ad un match di sumo, vedere le Geishe, templi templi e ancora templi, andare in un Neko Cafè, viaggiare sullo Shinkansen, fare shopping di elettronica a Tokyo e fare scorpacciata di cibo giapponese (non solo sushi…).

Partiamo già con diverse idee e programmi in testa ma si accettano consigli e suggerimenti!

 

Avevo la sensazione che la luce del mondo, la trasparenza delle ali delle libellule, la bellezza dei dolci giapponesi nel variare delle stagioni, il rosa pallido dei ciliegi lungo il fiume, la gioia di quando si sta per mangiare qualcosa di buono, il batticuore prima di partire per un viaggio… tutte queste cose ci venissero strappate via.
(Banana Yoshimoto)

Siete mai stati in Giappone? Cosa non possiamo proprio perderci? Cosa vi è piaciuto di più di questa magica terra e cultura?

 

#StayTuned!

 

Annunci